Arianna e Moneta: il conto dedicato – 4a puntata

Quarta puntata: Conto corrente dedicato

Durante questo appuntamento si presentera’ la funzione forse più importante di Moneta, in ottemperanza delle regole introdotte dalla legge 124/2017: si parlerà infatti di Conto Corrente Dedicato.

Moneta ha una sezione interamente dedicata all’analisi dei flussi che coinvolgono il Conto Corrente che lo Studio destina alla gestione delle spese anticipate in nome e per conto.

Come funziona?
Per ogni repertorio il sistema registra le spese fatturate (anche dai proforma) al cliente, le spese versate per gli adempimenti e la tassa archivio e il denaro incassato in questo c/c o in altri.
In ogni momento il titolare può verificare la quantità di fondi per gli adempimenti in corso (come prescritto dalla norma) e decidere se prelevare l’eccedenza spostandola su un c/c diverso o se al contrario versare del denaro per ristabilire la quota.

Ricordiamo che tutti questi movimenti sono gestiti e archiviati in appositi prospetti in pdf che alla necessità possono anche essere esibiti all’Autorità.

Pensi anche tu che sia una funzione molto importante?
Per ogni esigenza rimaniamo a disposizione e per ogni chiarimento contattaci!

Visiona un brano del tutorial

Visiona un brano del tutorial

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.